Torna al Blog

Perché Warren Buffett si SBAGLIA sul Bitcoin

Mar 28, 2021

Oggi ti parlerò di Warren Buffett.

Se non sai chi sia ti consiglio di documentarti, perché si tratta di una delle persone più rilevanti nel mondo degli investimenti e della finanza.

In particolare voglio approfondire quello che Warren pensa sul Bitcoin.

Quindi se questo argomento ti interessa continua a leggere...

Questo famosissimo investitore ripudia totalmente Bitcoin, al punto da averlo definito addirittura, un veleno per topi al quadrato.

Sicuramente la sua opinione è estremamente negativa e non investe nulla nelle criptovalute.

Tuttavia, mi permetto di dissentirlo...

La mia posizione rispetto alla sua è totalmente opposta, come saprai.

Ma andiamo ad analizzare i motivi per cui io ed altre persone non siamo per niente d'accordo con lui.

Per farlo userò le parole di Michael Saylor, un imprenditore miliardario che ha un'azienda chiamata Microstrategy (azienda quotata in borsa con più Bitcoin in assoluto), che ha risposto pubblicamente a Buffett.

Saylor e Buffett sono sicuramente agli antipodi sul Bitcoin.

Prima di iniziare, Warren Buffett è sicuramente una persona molto saggia, ma per via della sua età, a mio avviso, non percepisce a pieno il valore di alcune tecnologie.

Come sappiamo la fortuna di Warren Buffett è legata a investimenti non tecnologici, basati su aziende americane e usando il Dollaro.

La fortuna e la ricchezza di Buffett sono quindi strettamente legate al dollaro.

Se fosse stato in uno stato con un'altra moneta, le cose sarebbero potute andare diversamente.

Si da per scontato che gli stati occidentali e in particolare gli US, non possano fallire.

"Mai scommettere contro l'America" - Diceva Buffet

Credo che questa frase non sia del tutto vera, già in passato alcune potenze mondiali si sono credute insuperabili...

...ma i risultati hanno disatteso questa previsione.

Tutti gli imperi della storia sono iniziati e finiti ad un certo punto.

Inoltre non è vero che Bitcoin non ha valore, come sostiene Buffet, infatti è stato l'asset che ha raggiunto 1 trilione di capitalizzazione in soli 12 anni.

Infine Bitcoin può aiutare i paesi in via di sviluppo a proteggersi dall'inflazione (che presto arriverà anche da noi).

In conclusione voglio dirti la mia opinione personale.

Warren Buffett ha ragione su alcune cose, ma non sul Bitcoin, non perché sia stupido.

Ma perché appartiene a un'altra generazione, non percepisce il valore dei beni digitali.

Gli investimenti di Buffet sono principalmente legati a beni fisici tangibili.

Se vuoi saperne di più sul mondo del Bitcoin e delle criptovalute, ti suggerisco il nostro corso, Criptovalute per astuti.

Buon investimento,

Federico Ronzoni

 

Non rimanere fuori!

Entra, anche tu, a far parte del team delle tartarughe.