Torna al Blog
immagine di copertina investire in borsa

Ma investire in borsa è rischioso?

Dec 17, 2020

Rispondo ora a una domanda che mi viene fatta spessissimo dai novizi in questo mondo:

Investire in borsa è sicuro?

Inizio col risponderti in un modo po' brutale, investire in borsa non è sicuro, l'unica cosa certa è la morte.

Tuttavia con le giuste competenze e con la giusta conoscenza della materia, puoi investire in modo corretto e sano.

Come? 

Evitando scorciatoie, trucchetti, prodotti finanziari esotici, leve finanziarie, e altri strumenti che si manifestano utili solamente se vuoi bruciare i tuoi risparmi.

Per questo Investimenti per incompetenti, ti insegna la finanza personale, per evitare di commettere questi errori da principiante, che talvolta si pagano a caro prezzo.

Approcciarsi in un modo corretto e con delle competenze di base è veramente importante per non cadere vittima di truffe, schemi ponzi e simili.

Io stesso sono cascato in questi errori e ho perso tutto; ingolosito dal guadagno facile e dall'opportunità di moltiplicare il denaro come faceva Gesù con i pani e i pesci...

Investire in borsa non è una cosa che puoi fare dall'oggi al domani, ma è un processo che richiedere alcuni accorgimenti e molta pazienza.

Chi ti dice il contrario è un ciarlatano.

Non tutti sono adatti al mondo degli investimenti.

Mi capita spesso di ricevere persone che sono costantemente in ansia e non riescono a gestire le emozioni quando operano nei mercati.

Se sei una persona di questo tipo non investire! Non fa per te, perché finiresti con il controllare ogni 2 minuti l'andamento dei tuoi investimenti.

Toglieresti tutto il focus dai tuoi progetti e dalla tua vita, senza motivo e in modo controproducente.

Gli investimenti non devono diventare un'ossessione.

Se sei una persona di questo tipo, per favore, non investire in borsa... E ricorda che non c'è niente di male.

Magari non riuscirai a fare soldi, ma meglio questo che non riuscire a vivere perché costantemente in ansia, tuttavia non escludere tutta la parte del risparmio e della finanza personale, che in ogni caso ti viene insegnata in Investimenti per incompetenti.

Prima di fare questo passo devi capire chi sei e qual è il tuo mindset, investire in borsa non è garantito, ne sicuro al 100%.

Ma ci sarebbe un altro discorso da fare: vuoi avere controllo sul tuo futuro ed essere responsabile delle tue azioni o vuoi che se ne occupi qualcun altro?

La maggior parte delle persone sono menefreghiste e vivono alla giornata, cercando di affidarsi alla pensione e all'assistenzialismo.

Ma nessuno ti garantisce che avrai una pensione, la provvidenza sociale è una bomba ad orologeria destinata ad esplodere.

Quindi vuoi essere fautore del tuo destino o affidarti allo stato italiano?

L'eta media degli italiani è in costante crescita perché non si fanno più figli.

Quest'anno in Italia si sono pagate più pensioni che stipendi.

Ed andrà sempre peggio per motivi puramente matematici. La demografia dello stato è un indice estremamente prevedibile.

 

Ci saranno sempre più pensioni da pagare e meno lavoratori per produrre reddito.

È chiaro che un sistema così non può funzionare nel lungo termine. Probabilmente noi giovani andremo in pensione a 80 anni... (se va bene).

Non preferiresti invece avere controllo sul tuo futuro e decidere se e quando lavorare? 

Investendo ora questo è possibile perché i soldi produrranno ricchezza al vostro posto.

Ovviamente bisogna farlo avendo le giuste basi, il giusto approccio, il metodo corretto e una strategia equilibrata e sana...

...proprio come una tartaruga

A te la scelta.

https://www.federicoronzoni.com/investimentiperincompetenti

Buon investimento!

Federico Ronzoni

Non rimanere fuori!

Entra, anche tu, a far parte del team delle tartarughe.