Torna al Blog

INVESTIRE in BORSA o INVESTIRE in IMMOBILI? Cosa scegliere

Feb 17, 2021

Meglio investire in borsa o in immobili?

Premetto che ovviamente sono di parte, la mia azienda, la Turtle Road, tratta di investimenti in borsa e operazioni sui mercati finanziari.

Ma, fatta questa premessa, procediamo per step e cerchiamo di fare un'analisi più oggettiva possibile.

Innanzitutto metto in chiaro la mia posizione e i miei motivi che mi portano a preferire gli investimenti in borsa rispetto agli investimenti immobiliari.

  • I costi di ingresso: il mercato immobiliare ha costi elevati e quindi questo mercato ha delle barriere in entrata. Si lo so si possono comprare case anche senza avere soldi, ma avere debiti ti spinge a fare cose che normalmente non faresti.
  • Costi accessori dell'immobile: l'immobile nel tempo si richiede attenzione, quindi necessita di manutenzione.
  • Tasse: sugli immobili la tassazione in Italia è alta, specialmente se ne possiedi più di 1.
  • Liquidità: in caso avessi bisogno di liquidità potresti impiegare mesi o addirittura anni prima di vendere una casa, mentre con la borsa ciò non avviene.
  • Rischio demografico: in Italia si fanno sempre meno figli, la popolazione invecchia. Tutti gli anziani hanno case che lasceranno ai loro figli, con il risultato che tra qualche anno ci sarà matematicamente una maggiore offerta di immobili che domanda, situazione che farà scendere di prezzo le case.
  • Semplicità: se decidi d'investire in immobili in Italia, dovrai fare i conti con la burocrazia e tutte le norme vigenti.

In Italia c'è anche la falsa credenza che il mattone sia un investimento sicuro, ma non è per nulla così, specialmente con la situazione demografica attuale.

C'è però da dire che anche gli investimenti immobiliari hanno la loro potenzialità e non vanno sottovalutati.

Anche se non sono il mio focus principale, li reputo molto interessanti, se però sono presi come lavoro a tempo pieno.

Il vantaggio degli investimenti immobiliari, a mio avviso, è semplicemente quello che creano un cash flow.

In definitiva, cercando di superare la mia deformazione professionale, userei gli immobili solo come mezzo per diversificare gli investimenti, nel momento in cui si abbiano grandi somme di denaro.

Se invece sei all'inizio e stai cercando un modo per far apprezzare il tuo patrimonio, ti raccomando il mercato azionario e finanziario, a meno che tu non voglia fare come lavoro il real estate.

Ricordati che la scelta finale è tua, il mercato immobiliare non è da scartare, ma va analizzato per arrivare alle tue conclusioni.

Buon investimento

Federico Ronzoni

Non rimanere fuori!

Entra, anche tu, a far parte del team delle tartarughe.